“PANE&OLIO AL VOLO”: GUSTO E SALUTE ALL’AEROPORTO DI NAPOLI
18 settembre 2019
“Pane&Olio è cultura”: a Matera la merenda all’italiana tra memoria e scienza
8 ottobre 2019

Commodities agricole: ASSITOL sostiene l’Università di Bologna nella formazione degli operatori

Dopo il successo registrato lo scorso anno, il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari dell’Università di Bologna, in collaborazione con AGER-Borsa Merci Bologna, Associazione Granaria di Miliano, LS-Lexjus Sinacta e ARETE’, ha lanciato la seconda edizione del Corso di Alta Formazione in “Commercio internazionale delle commodities agricole”.

Tale percorso formativo, destinato a chi è già in possesso di una laurea triennale, ha l’obiettivo di fornire strumenti conoscitivi e pratici per coloro che intendono operare in questo ambito. La globalizzazione dei mercati, la volatilità dei prezzi, la gestione del rischio finanziario, la logistica, le forme contrattuali, la qualità dei prodotti e l’organizzazione della filiera sono tra le principali problematiche che gli operatori del settore sono chiamati ad affrontare. A queste esigenze, il Corso vuole rispondere offrendo una formazione a tutto tondo sui necessari strumenti di analisi economica, finanziaria e giuridica in materia di commodities agricole.

Durante i cinque mesi del corso, si darà ampio spazio all’apprendimento attivo attraverso casi studio e testimonianze dirette da parte di imprenditori e consulenti nazionali e internazionali.

ASSITOL sostiene l’iniziativa, in collaborazione con Anacer, Italmopa e Assalzoo.

Per iscriversi, la scadenza ultima è fissata per venerdì 15 novembre. L’inizio delle lezioni, presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell’Università di Bologna, è invece previsto per il 27 gennaio 2020.

Informazioni sul bando:  https://site.unibo.it/commodities-agricole/it